Diventa Socioplay_arrow Area Soci

 
Non possiedi o non ricordi i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Archivioplay_arrow NEWS


In occasione della Giornata Mondiale della Prematurità, la Società Italiana di Neonatologia (SIN) ribadisce l’importanza di una adeguata assistenza per i prematuri, tanto maggiore quanto più bassa è la loro età gestazionale, con un approccio individualizzato delle cure.

 

Archivioplay_arrow Il nostro Magazine

Numero corrente

I numeri del XXIII Congresso
I risultati del sondaggio
Neonatal Network SIN
GdS di Cardiologia Neonatale
GdS di Biochimica Clinica Neonatale
GdS di Farmacoterapia Neonatale

Calendario Percorso Formativo GdS
INTRODUZIONE ALLA ECOCARDIOGRAFIA FUNZIONALE NEONATALE

PROMOTORE

Gruppo di Studio di Cardiologia Neonatale

OBIETTIVI

Negli ultimi 10 anni l’utilizzo dell’ecocardiografia nelle Terapia Intensive Neonatali è stato rivoluzionato: da esame eseguito esclusivamente da cardiologi pediatri nel sospetto di cardiopatia strutturale o per la diagnosi di pervietà del dotto di Botallo si è passati ad un utilizzo “point of care”, da parte del neonatologo stesso, per la valutazione del neonato con instabilità emodinamica di varia eziologia.Le caratteristiche della circolazione fetale, l’adattamento
transizionale, la malattia respiratoria spesso concomitante espongono il neonato, in particolare il grande prematuro, a fasi di instabilità emodinamica con espressività diversa da soggetto a soggetto.
La tecnica ecocardiografica si aggiunge in questo senso ai dati clinici e di monitoraggio
strumentale, ampliando la valutazione, il ragionamento fisiopatologico e la verifica delle scelte farmacologiche operate.
Il corso ha come obiettivo insegnare ad utilizzare l’ecocardiografia quale strumento integrativo
nella valutazione clinica e nella comprensione e gestione dello stato emodinamico del neonato
(TNE: targeted neonatal echocardiography)

A CHI È RIVOLTO

Il corso si rivolge a neonatologi ma anche a cardiologi impegnati
nella quotidiana assistenza in TIN.
È richiesta la conoscenza di base delle proiezioni ecocardiografiche standard.

Il corso è a numero chiuso (massimo 30 partecipanti), allo scopo di favorire una partecipazione interattiva.

METODOLOGIA

ISCRIVITI

Iscrizioni presto disponibili
Contattaci per maggiori informazioni

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Biomedia srl
convegni@biomedia.net