Diventa Socioplay_arrow Area Soci

 
Non possiedi o non ricordi i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Archivioplay_arrow NEWS


In occasione della Giornata Mondiale della Prematurità, la Società Italiana di Neonatologia (SIN) ribadisce l’importanza di una adeguata assistenza per i prematuri, tanto maggiore quanto più bassa è la loro età gestazionale, con un approccio individualizzato delle cure.

 

Archivioplay_arrow Il nostro Magazine

Numero corrente

I numeri del XXIII Congresso
I risultati del sondaggio
Neonatal Network SIN
GdS di Cardiologia Neonatale
GdS di Biochimica Clinica Neonatale
GdS di Farmacoterapia Neonatale

Presentazione
La SIN è una società, non a fini di lucro, che persegue e allarga gli scopi ed obiettivi del Gruppo di Lavoro di Neonatologia della Società Italiana di Pediatria (SIP).

La Società vanta più di 1.600 soci, tra medici specialisti in neonatologia operanti in ambito universitario e ospedaliero.

La SIN si propone di favorire e promuovere la ricerca, la didattica e l'assistenza nell'ambito della Neonatologia, intesa quale disciplina che si occupa del neonato sano e patologico, ivi inclusa l'emergenza, la terapia intensiva neonatale, il trasporto del neonato e il follow-up; di favorire lo sviluppo, la standardizzazione e la valutazione delle metodologie di ricerca e di applicazione clinica in Neonatologia, anche mediante la costituzione di Gruppi di lavoro e Task Forces ad hoc; di tutelare la salute fisica e mentale del neonato e difenderne i diritti nella società, sin dal periodo prenatale; di promuovere una fattiva collaborazione scientifica, didattica, organizzativa e assistenziale con gruppi e società italiane e straniere e in particolare, oltre la Società Italiana di Pediatria, cui è affiliata, con la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, con la Società Italiana di Medicina Perinatale, con la Società Italiana di Chirurgia Pediatrica, con la Società Italiana di Neuropsichiatria Infantile, favorendo anche la formazione scientifica dei giovani ricercatori; di promuovere la diffusione delle conoscenze e l'insegnamento nel campo della Neonatologia (anche attraverso congressi, convegni, riunioni e corsi di aggiornamento e di specializzazione), nonché favorire iniziative rivolte alla prevenzione delle malattie del neonato e al riconoscimento degli aspetti sociali delle stesse; di promuovere il riconoscimento della Neonatologia come disciplina a livello degli organi centrali e regionali competenti, favorendo la corretta organizzazione delle cure del neonato in tutti i suoi aspetti.

Sono organi della SIN:
- L'Assemblea Generale dei Soci;
- Il Presidente;
- Il Tesoriere;
- Il Comitato Direttivo;
- Il Collegio dei Revisori dei Conti;
- Il Consiglio Interregionale.

La SIN ottempera ai suoi scopi istituzionali, sollecitando e coordinando ricerche di interesse neonatologico e gruppi di studio, elaborando studi per la tutela della salute fisica del neonato, divulgando informazioni sui problemi della salute del neonato con l'obiettivo di contribuire ad innalzare la "coscienza sanitaria" delle famiglie.

Per raggiungere tali fini la SIN:
- organizza Congressi, Convegni, Seminari o altri incontri nazionali o locali;
- promuove dibattiti su temi di interesse sanitario;
- propone l'adozione di provvedimenti legislativi da parte degli Organi competenti;
- provvede a pubblicazioni tecniche, eroga borse di studio e avvia tutte quelle altre azioni che siano utili agli scopi predetti;
- attiva rapporti con i media per creare canali di comunicazione diretti con i cittadini.

I membri della Società Italiana di Neonatologia sono riuniti in nuclei operativi a carattere regionale, con lo scopo di realizzare le finalità statutarie nell'ambito delle singole regioni.